Sostenibilità ambientale: necessaria per la sopravvivenza

La sostenibilità ambientale è una delle sfide più grandi e degli obiettivi più importanti dei tempi attuali.

Sostenibilità ambientale

La sostenibilità ambientale è uno dei più grandi problemi affrontati dall’umanità al momento. 

L’aumento della popolazione insieme alla tremenda escalation delle attività antropogeniche ha sollevato diverse domande sulla sostenibilità delle risorse naturali del nostro pianeta. 

Nessuna parte della Terra è ora indenne dagli effetti delle attività umane o dell’inquinamento. La popolazione umana in continua crescita e l’incremento del consumo pro capite hanno messo a dura prova le risorse naturali. Oltre a ciò, l’urbanizzazione, l’industrializzazione e le moderne pratiche agricole hanno inquinato le risorse idriche, l’aria e il suolo di tutto il mondo. 

Le risorse naturali non vengono quindi solo sovrasfruttate, ma anche contaminate da sostanze chimiche tossiche, rendendo difficile la sopravvivenza delle generazioni future.

Sostenibilità ambientale

2°C entro il 2050

L’emissione sempre crescente di gas serra sta mostrando un impatto di vasta portata sul pianeta blu e secondo le stime di varie agenzie come l’Autorità per lo sviluppo degli Stati Uniti (USDA) e l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ciò si tradurrà in un aumento della temperatura di 2 °C entro il 2050.

Questo ha cambiato e cambierà ulteriormente la faccia della terra. A causa dell’impatto del riscaldamento globale, i ghiacciai e i ghiacci polari si stanno sciogliendo a velocità 2-3 volte superiori rispetto al secolo scorso. 

Secondo le stime, attualmente la Terra sta attraversando una delle più grandi fasi di perdita di biodiversità, il cui impatto è imprevisto e imprevedibile. 

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, il tasso di estinzione di specie di piante e animali attualmente causato dall’uomo è centinaia di volte superiore al tasso naturale del passato e, a mano a mano che la situazione si sta rivelando, può essere migliaia di volte superiore in quasi futuro. 

Ad esempio, si stima che la velocità con cui le barriere coralline si stanno esaurendo, saranno completamente spazzate via in un futuro molto prossimo e con esse si estingueranno anche molte altre specie.

Cosa accade

Mirando a guadagni a breve termine, gli umani hanno distrutto i sistemi naturali con grande velocità. Ma è difficile stimare l’impatto delle attività antropiche sull’ecologia, in termini economici e persino sul tasso di sopravvivenza delle diverse forme di vita sulla Terra. 

Sebbene anche la tecnologia sia avanzata a un ottimo ritmo, abbiamo ancora persone affamate che non ricevono abbastanza calorie per crescere normalmente o addirittura sopravvivere. 

Abbiamo problemi di disponibilità di acqua potabile, aria pura da respirare e problemi sempre crescenti di degrado del suolo. I suoli salini aumenteranno del 50% fino al 2050 e il degrado del suolo ha colpito quasi tutti i paesi del mondo. La popolazione umana produrrà 27 miliardi di tonnellate di rifiuti solidi urbani entro il 2050, il che richiederebbe un grande contributo di tecnologia per la gestione e il ruolo dei microrganismi sarà immenso.

La quantità di rifiuti non degradabili aumenta di minuto in minuto e alcuni dei pericolosi recalcitranti si accumulano nelle catene alimentari e sono la causa della contaminazione delle risorse naturali e dell’estinzione delle specie oltre a causare danni all’uomo. Secondo un recente rapporto pubblicato su Scientific Reports, una massa di rifiuti di plastica denominata “Great Pacific Garbage Patch” di circa 1,6 milioni di km2 di dimensioni ~ il doppio del Texas, galleggia sulla superficie dell’Oceano Pacifico. 

La plastica si sta accumulando anche sulla terra e nei corpi idrici a un ritmo senza precedenti e dobbiamo trovare una rapida alternativa a queste dannose creazioni dell’uomo.

La Sfida

La sostenibilità ambientale è quindi una delle sfide più grandi e degli obiettivi più importanti dei tempi attuali. È la principale area di attenzione per ricercatori, accademici, studiosi, governi e organizzazioni non governative che coinvolgono individui, comunità, paesi, continenti e il mondo intero. 

La sostenibilità ambientale è la strategia chiave sullo sfondo della crescita della popolazione umana e del dilagante sfruttamento dell’ambiente da parte dell’uomo.

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce

Sostienici

I fondi raccolti serviranno prevalentemente per acquistare guanti, buste e attrezzi da lavoro per i clean-up e per futuri progetti volti alla sensibilizzazione e alla tutela ambientale.

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce
Condividi