Intervista VUMP alla sezione di Baronissi

Intervista da parte della redazione di Voglio Un Mondo Pulito alla sezione di Baronissi. Insieme per l’ambiente

redazione VUMP

Intervista VUMP - Sezione di Baronissi

Chi siete e cosa fate nella vita?

Salve a tutti! Noi siamo il gruppo di Voglio un mondo Pulito di Baronissi, formato prevalentemente da studenti universitari.
Il “nocciolo duro” è formato da: Mario, Davide, Pasquale, Rossella, Sabrina, Antonio e Giuseppe.

Quale zona in particolare avete preso come missione dalle vostre parti?

Come zona, in particolare, copriamo tutta la città di Baronissi ma anche una piccola frazione sulla quale in questo momento ci stiamo concentrando, chiamata Antessano.
Abbiamo trovato anche un’intesa con l’isola ecologica di Baronissi che viene a ritirare il materiale raccolto ad attività finita, e una collaborazione con il “Forum dei Giovani di Baronissi”

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce

Sostienici

I fondi raccolti serviranno prevalentemente per acquistare guanti, buste e attrezzi da lavoro per i clean-up e per futuri progetti volti alla sensibilizzazione e alla tutela ambientale.

Cosa vi ha spinto a lottare per l’ambiente?

Il pensiero di poter rendere migliore il luogo e le persone dove viviamo ci spinge a lottare per l’ambiente.
E di contribuire attivamente facendo la nostra parte.

Come mai tra tante associazioni avete scelto di entrare a far parte di “Voglio un mondo Pulito”?

Ci siamo sentiti accolti come in una grande famiglia.
Nessuno vuole scavalcare nessuno, sono tante persone diverse ma con un unico obiettivo, e si sono sempre dimostrati disponibili con noi aiutandoci a realizzare anche il nostro gruppo qui a Baronissi.

Sogni per il futuro?

Sogniamo di poter coinvolgere altre persone all’interno di Voglio Un Mondo Pulito in modo da poter raggiungere il nostro obiettivo.
E soprattutto cambiare le cose in positivo.

Come faccio a dare una mano?

“Ci sono tante piccole cose che si possono fare nel quotidiano e, al contrario di quanto si possa pensare risultano efficaci sul lungo periodo. Ad esempio, evitare di comprare imballaggi inutili, portare con sé una borraccia, chiedere bicchieri di vetro e senza cannuccia al bar, evitare posate monouso… insomma, evitare tutto ciò che non è indispensabile. Nonostante la delicata situazione causata dall’emergenza coronavirus dobbiamo comunque ragionare su ogni nostro gesto perché ci sono azioni di spreco che non trovano giustificazione neanche nelle norme igieniche.”

Continuate a seguirci sui nostri social e sul sito per avere altri consigli green ed ecocompatibili.

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce
Condividi