Energia Pulita

Energia Pulita. Le soluzione ci sono per migliorare sempre più la nostra vita e la vita del pianeta ma la domanda è: “lo vogliamo veramente?”

energia pulita

Salve a tutti, oggi vorrei presentarvi un argomento abbastanza importante che viene preso sempre meno in considerazione: L’energia pulita.

energia pulita

Perchè ancora benzina?

Pensateci bene siamo nel 2021 e ci troviamo ancora a dover usufruire della benzina per i nostri spostamenti, negli ultimi vent’anni abbiamo fatto passi da giganti nel campo della tecnologia e ancora oggi non riusciamo a far luce su questo tema cosi importante? o semplicemente perché non vogliamo che questo accada?

 

energia pulita elettrico benzina

Idrogeno

Oltre alle classiche auto elettriche agli ioni di litio c’è anche una nuova soluzione “che tanto nuova non è” l’idrogeno.

Il padre di questa scoperta fu Stanley Meyer (anche se non gli hanno dato i dovuti riconoscimenti che meritava.) In una trasmissione televisiva dell’Ohio Action 6 trasmessa nel 1987 Meyer mostra una Dune Buggy dichiaratamente alimentata ad idrogeno ed afferma che l’idrogeno viene prodotto con una “cella a combustibile risonante” usando l’energia del motore stesso.

Entriamo di più nel dettaglio per quanto possibile, una cella combustibile (Fuel cell) è un dispositivo elettrochimico che permette di ottenere elettricità direttamente da certe sostanze “Idrogeno ossigeno” senza che avvenga nessun processo di combustione termica quindi non si emette alcun tipo di inquinante uscirà dallo scarico semplicemente vapore acqueo.

 

Le auto a idrogeno è stato accertato che in termini di prestazioni superano di gran lunga le auto elettriche in efficienza, durata, consumi bassi e un rifornimento che impiega pochi minuti rispetto a diverse ore che impiegano le auto elettriche.

Dal 2013 ad oggi sono state vendute solo 6.000 vetture di questo tipo.

In Danimarca si stanno fortunatamente specializzando in questo campo grazie all’azienda Air Liquide, nel 2016 sono iniziati i lavori a Hobro (completati poi nel 2018) per la produzione di Idrogeno privo di carbonio tutto completamente green.

Al momento in Italia l’unico distributore (aperto al pubblico) si trova a Bolzano, invece a Milano precisamente a San Donato esiste un secondo distributore di idrogeno (non aperto al pubblico) che rifornisce esclusivamente gli autobus elettrici alimentati a idrogeno.

 



Motori Magnetici

Oltre ai classici pannelli solari, pale eoliche, ecc… ci sono anche altri sistemi “poco conosciuti” che aiuterebbero a rendere sempre più Green il nostro amato pianeta. Nel 1946 John Searl produsse elettricità con un motore magnetico, disse che questo sistema richiede solo un generatore per essere avviato l’energia magnetica sprigionata riesce a mantenerlo in funzione che a dare energia elettrica, raggiunti i 500 giri al minuto è pronto a rilasciare energia elettrica.

Il generatore sfrutta un principio che può sembrare semplice (la rotazione di alcuni rulli metallici opportunamente costruiti e dimensionati attorno ad un disco magnetico) Facendo un focus sulla situazione i generatori magnetici e la ricerca nel campo delle propulsioni magnetiche e dei motori magnetici rivoluzionerebbe il campo dei velivoli e potremmo liberarci per sempre dei combustibili fossili, questa non è fantascienza ma semplice realtà.

Inertial Sea Wave Energy Converter

E’ una macchina sviluppata dalla realtà del wave energy Torinese, progettata dal Politecnico di Torino e dall’azienda “Wave for Energy”. E’ possibile generare energia dal moto ondoso con delle apparecchiature che convertono questi movimenti in energia. Andiamo a conoscere meglio il suo funzionamento, La ISWEC è formata da una struttura galleggiante al suo interno sono presenti due gruppi giroscopici che sono in grado di convertire il moto ondoso in energia elettrica. Un albero collegato rigidamente al giroscopio trasferisce la potenza meccanica del moto ondoso al generatore elettrico che la trasforma poi in potenza elettrica, (nessuno di questi componenti meccanici è immerso in acqua) il che semplifica la manutenzione migliorandone l’efficienza.


L’unità di produzione è nata nel 2012 da un team di ricerca di vari dipartimenti di Ingegneria. Nei mesi precedenti è stato installato un impianto pilota nell’offshore di Ravenna, questo impianto unico al mondo è integrato in un sistema ibrido “Smart grid” composto da impianto fotovoltaico e sistema di stoccaggio energetico.

 

CONCLUSIONI

Quindi tra i motori a Idrogeno, i generatori magnetici, Inertial Sea Wave Energy e i vari brevetti di Tesla il problema dell’inquinamento atmosferico sarebbe ridotto a zero, l’energia pulita esiste ed è giunta l’ora di evolverci.

Negli ultimi anni parecchie aziende stanno puntando sul settore rinnovabile (siamo diventati per caso tutti ambientalisti?) sicuramente no, se ci riflettiamo queste aziende se realmente volevano potevano entrare in gioco già da molto tempo… semplicemente adesso hanno capito come trarre profitto da questo settore (la mia non è una critica) ma mi piace far porre le giuste domande.

Come avete visto le soluzione ci sono per migliorare sempre più la nostra vita e la vita del pianeta ma la domanda che dobbiamo porci sempre e che ci deve rimbombare nel nostro cervello “ma lo vogliamo veramente?”

 

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce

Sostienici

I fondi raccolti serviranno prevalentemente per acquistare guanti, buste e attrezzi da lavoro per i clean-up e per futuri progetti volti alla sensibilizzazione e alla tutela ambientale.

Unisciti a Noi

Diventa oggi anche tu un attivista di Voglio Un Mondo Pulito e unisciti alla nostra grande famiglia. Il rispetto e la tutela dell'ambiente è ciò che ci unisce
Condividi